venerdì 26 settembre 2014

Bertolina con farina di riso e uva fragola

La bertolina è un soffice e delizioso dolce autunnale della provincia cremonese. E come tutte le ricette regionali della tradizione, di versioni ce ne sono diverse. Oggi vi presento la mia personale interpretazione... ho aggiunto la farina di riso perché l'adoro, l'uva fragola beh quella ci vuole a prescindere, è l'ingrediente fondamentale che regala un profumo e un sapore particolare. Ho spolverato la superficie con un'abbondante strato di zucchero in modo che con la cottura in forno si creasse una deliziosa crosticina che contrasta con la sofficità dell'impasto e la golosa succosità dell'uva.  
Difficile resistere a questo dessert, dopo una fetta avresti voglia di mangiarne subito un'altra, provatela... vi piacerà!!!


INGREDIENTI:
100 g di farina 00
200 g di farina di riso
1 uovo
500 g di chicchi di uva fragola
8 cucchiai di olio evo
1 bustina di lievito per dolci
130 g di zucchero
2 dl di latte
un pizzico di sale
zucchero a velo

Lavate con cura i chicchi di uva e asciugateli molto bene. Mettete l'uovo in una terrina e sbattetelo con 80 g di zucchero, aggiungete 6 cucchiai di olio, un pizzico di sale, le farine setacciate con il lievito e il latte leggermente tiepido. Mescolate bene gli ingredienti e unite all'impasto una parte dell'uva.
Ungete con poco olio una teglia e versatevi l'impasto, quindi incorporatevi l'uva rimasta schiacciandola leggermente nell'impasto.
Irrorate la pasta con 2 cucchiai di olio e spolverizzate la superficie con lo zucchero rimasto.
Fate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 30-35 minuti, vale sempre la prova stecchino.
Sfornate e fate raffreddare su una gratella e spolverizzate con zucchero a velo.


Buon fine settimana, a presto...Ely...

47 commenti:

  1. Io non ho dubbi Ely. Mi piacerà sicuramente ^_^
    Delicata e fragrante. L'aggiunta della farina di riso la rende rustica e la dolcezza dell'uva fragola..... mhh, che sapori autunnali intriganti!
    Ottimo lavoro tesoro, un bacione.

    RispondiElimina
  2. O__O magnifica Ely!!! bravissima!!!! baciiiii

    RispondiElimina
  3. non l'ho mai provata ma che bella! si fa solo con uva fragola? qui non esiste!

    RispondiElimina
  4. Lo so benissimo che adori la farina di riso, piace molto anche a me! Il mio primo dolce con questo tipo di farina, l'ho "copiato" da te, ti ricordi?
    Eccellente questo dolce, da fare sicuramente anche con altra frutta.

    RispondiElimina
  5. Un dolce particolare e ben strutturato, riesce a dare il giusto colpo d'occhio!!!
    Una deliziosa scoperta, non conoscevo questo dolce particolare, grazie della ricetta. :)
    Un abbraccio Ely, a presto!

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto questa torta e credo possa essere buona anche con altri tipi di frutta. Grazie per le tue sempre belle ricette!!!

    RispondiElimina
  7. Che bella e golosa questa torta! e le tue foto la fanno sembrare ancora più irresistibile!!!

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questo dolce, ma le tue parole e le tue foto mi hanno fatto venire una gran voglia di provarlo!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. Carissima, lo sai che adoro le ricette delal tradizione e che le considero un autentico patrimonio. ORa questo dolce meraviglioso proprio non lo conoscevo! Avevo sentito della focaccia con l'uva ... ma questa tua, con il tuo tocco personale (apprezzo notevolmente anch'io la farina di riso) è un vero capolavoro.
    Devo trovare l'uva fragola!
    Un grande bacione e buonissimo fine settimana

    RispondiElimina
  10. Con una torta così, farei colazione 5 volte in una mattina! :-) Poi con l'uva fragola ho un legame speciale, cresceva nel pergolato del giardino dei miei nonni materni, ho ricordi nitidi di quei grappoli con chicchi piccoli e dolcissimi... io ci ho fatto una confettura l'anno scorso, è la mia uva preferita!

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo questo dolce e la tua versione, con la farina di riso mi intriga molto! Rubo una fetta per merenda! ;)

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai assaggiata ma sembra deliziosa!! Brava Ely e grazie per questa ricetta, da provare subito!!
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  13. Ely.. ma che spettacolo!! ha un nome troppo carino questo dolce.. e poi l'uva fragola.. la mia preferita... quella che mi sogno in cartolina.. a Roma dove la trovo!!! :-(... immagino il sapore... Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  14. Ciao Ely! Devo assolutamente comprare l'uva fragola, pensa che io non amo l'uva ma sto vedendo un sacco di ricette in questo periodo con quest'uva che adesso mi è venuta voglia di provare. La tua versione è bellissima, anche io amo la farina di riso, rende tutto più delicato e friabile. Un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina
  15. WOW , assolutamente bellissima e sicuramente buonissima!!! un bacione , Ilaria !!!!

    RispondiElimina
  16. Bona la bertolina cara Ely,che colori che ha e il sapore...deve essere una vera deliziae anche molto soffice con la farina di riso e l`uva fragola l`adoro!! Bacioneeeeee grande,Imma

    RispondiElimina
  17. Ciao Ely, ma che bella! Mi incuriosisce molto l'aggiunta della farina di riso, dev'essere deliziosa. Grazie e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. Mi piace la tua personale interpretazione...è uno di quei dolci coccolosi che ti fa iniziare bene la giornata :) Baciotti e buon weekend :)

    RispondiElimina
  19. Le torte con l'uva fragole mi piacciono molto.

    RispondiElimina
  20. Ely che dolcezza meravigliosa, sembra quasi una via di mezzo tra una torta e una focaccia, assolutamente da provare! Un bacione

    RispondiElimina
  21. Ne gradirei volentieri una bella fettina, è così invitante!!!! fantastica la tua interpretazione della bertolina, voglio proprio provarla!!!! Complimenti!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
  22. Ogni volta che passo da te rimango incantata, Ely. Intanto, mi hai illuminata su una specialità cremonese che non conoscevo e poi mi hai conquistata con una versione leggera e sofficissima. Sei sempre bravissima!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  23. Oggi eravamo + che mai in sintonia ^_^
    Uva fragola + ricetta regionale..cosa si può desiderare di meglio ???
    Complimenti Ely e sereno we <3

    RispondiElimina
  24. Quanto è buona!!!
    Questa torta dal colore intenso e dal sapore dolcissimo e profumato..mipiace molto..
    Complimenti per le foto.
    Baci

    RispondiElimina
  25. Fantastica anche questa tua golosa torta, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  26. ne ho già visto una versione in giro e mi piace sempre più complimenti a te ed ai cremonesi per la delizia proposta,buon we

    RispondiElimina
  27. molto bella, l'impasto si addice anche con altra frutta????Baci Sabry

    RispondiElimina
  28. Uh mamma deve essere deliziosaaaaa!!! :-)

    RispondiElimina
  29. Se l'uva fragola che ha mio padre non si ammala come sta accadendo per le altre varietà la proverò a fare, mi piace tantissimo questa torta e posso solo immaginare che sapore!!! Bacioni

    RispondiElimina
  30. Ha un bellissimo aspetto rustico questa specialità cremonese...a quanto pare al nord ci sono molti dolci con l'uva fragola, ne stiamo vedendo parecchi tra i blog in questi giorni. Qui da noi non è così comune, ed è proprio questo aspetto esotico che ci affascina:) deve essere buonissima caspita!
    Buona domenica, un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Adoro l'uva anche nei dolci, la torta bertolina l'ho sempre vista mai provata.la tua ha un aspetto fantastico

    RispondiElimina
  32. bellissima Ely... non conoscevo questo dolce, ma me ne sono innamorata della consistenza e di questo ripieno d'uva.. lo trovo molto nuovo.. al posto della solita focaccia o schiacciata lo proverò molto volentieri... grazie di questi deliziosi spunti:* un abbraccio tesoro e buona domenica:**

    RispondiElimina
  33. Ciao, in questi giorni mi è entrato un virus malvagio nel pc ed ha infestato un bel po' di programmi. Per fortuna sono riuscita a risolvere il problema e a passare da te a gustarmi questo semplice dolce che non conosco ma che terrò sicuramente presente nelle mie ricette da provare. Un sereno inizio settimana Susy

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia!!! Non conoscevo la bertolina, ma adoro l'uva fragola e questa torta ricca del suo succo deve essere fantastica, bravissima come sempre!!!
    Baci

    RispondiElimina
  35. ma sai che dall'aspetto sembra la nostra schiacciata con l'uva toscana, ma poi visto gli ingredienti non c'entra nulla!
    mi fa molta gola... potessi la proverei subito!
    gnammy
    buona settimana

    RispondiElimina
  36. Non sono un'amante della schiacciata con l'uva (che qui a Firenze in questo periodo spopola e io continuo a chiedermi il perché), ma credo non mi dispiacerebbe assaggiarla declinata in versione più dolce e soffice. Tra l'altro mi piacciono sempre molto le ambientazioni delle tue fotografie, hai veramente molto gusto.

    RispondiElimina
  37. Bellissima, Ely! Tanto invitante e golosa, rustica come piacciono a me... che acquolina che mi è venutaaaa :D :P Complimenti e un bacio grande, buon inizio settimana! :) :**

    RispondiElimina
  38. Eccomi!! Sempre in ritardo ma arrivo!
    Questa torta è assolutamente da provare, semplice come tutti i miei dolci preferiti e adoro il profumo dell'uva fragola!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  39. Grazie mille per essere passata, Ely! Apprezzo molto il fatto che tu abbia voluto accompagnarmi in questa nuova avventura!
    Any

    RispondiElimina
  40. Grazie di avermi fatto conoscere questo dolce cremonese, mi sembra davvero invitante!!!

    RispondiElimina
  41. Semplicemente favolosa!!!
    Quante golose novità qui da te Ely!!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  42. Vuoi che a una golosona come me possa non piacere? Io non ho dubbi, bellissima!

    RispondiElimina
  43. ciao ely, questa te la copio sicuro, i miei hanno un pergolato di uvafragola e ne utilizzerò un po per copiarti questa meraviglia ;)

    RispondiElimina