venerdì 8 novembre 2013

Strudel di mele al cocco e bacche di Goji

Ciao a tutti!!! Comincio subito col dirvi che questa ricetta è dedicata al bellissimo contest della dolcissima Vaty. "Bellissimo e stimolante" ho pensato quando è iniziato e ho cominciato subito a pensare a una contaminazione degna di cotanta sfida!!! Penso e il tempo passa... e pensa che ti ripensa, sono arrivata al limite della scadenza. Devo ammettere che non sono molto brava con questo genere di ricette, quelle in cui bisogna cercare di abbinare sapori e tradizioni culinarie diverse. Comunque sia, alla fine gira che ti rigira, ho deciso di proporre la prima ricetta a cui avevo pensato, e chissà perché, subito scartato. Ho pensato di contaminare il tradizionale strudel altoatesino, aggiungendo nel ripieno il cocco e le ormai famosissime bacche di Goji!!! Che dire... ho trovato questa ricetta buonissima, il meraviglioso e profumato sapore del cocco ci sta divinamente bene!!! Ci tenevo in modo particolare a partecipare al contest di Vaty, quindi ecco la mia contaminazione!!!

STRUDEL DI MELE AL COCCO E BACCHE DI GOJI
INGREDIENTI X IL RIPIENO:
4 mele di media grandezza
1/2 limone, il succo
2 cucchiai di rum
50 g di pane grattugiato (tostato in due cucchiai circa di burro)
20 g di uvetta sultanina
20 g di pinoli
bacche di Goji q.b.
cocco rapè q.b.
1 pizzico di cannella
60 g di zucchero
burro per spennellare q.b.


Preparate la pasta: mescolare la farina e l'acqua con l'olio, il sale e l'aceto di vino bianco in una ciotola, poi impastate sulla superficie di lavoro fino ad ottenere un impasto liscio. Spennellate la pasta con un po' d'olio e fare riposare coperta a temperatura ambiente per 20-30 minuti. 
Preparate il ripieno: sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottilissime e condirle con il succo di limone e il rum.
Preparate lo strudel: Stendere sottile la pasta su un telo infarinato, poi tirarla con il dorso delle mani fino a renderla sottilissima. Cospargere il pane grattugiato su un terzo della pasta, adagiarvi le mele e cospargerle con lo zucchero, la cannella, l'uvetta, le bacche di Goji, i pinoli e il cocco. Spennellare la parte rimanente della pasta con il burro fuso, poi arrotolare la pasta con il ripieno e adagiarla su una teglia rivestita da carta forno. Spennellare anche la superficie con il burro fuso e cuocere fino a quando lo strudel avrà un bel colore dorato. Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire ancora caldo.

La parte di pasta spennellata di burro, viene arrotolata sulla parte esterna dello strudel. In questo modo gli strati di pasta formano poi croccanti sfoglie sulla superficie dello strudel!!!

Con questa ricetta, partecipo al contest di Vaty!!!


Felice fine settimana a tutti, alla prossima...Ely...

42 commenti:

  1. tu fai la pasta senza zucchero, io ne metto un cucchiaio, voglio vedere la differenza con la tua!

    RispondiElimina
  2. Ottima la tua contaminazione tesoro e ottimo lo strudel ha un aspetto spettacolarmente goloso e per me essere giudice di questa categoria diventa sempre più difficile!!bacioniiii,Imma

    RispondiElimina
  3. ciao Ely, il tuo strudel ha un aspetto favoloso, proprio come quello che si vede dalle mie parti.
    L'idea del cocco mi sembra fantastica e la proverò sicuramente
    un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  4. Che idea geniale Ely che hai avuto!
    Una contaminazione PERFETTA! vedrai che sarà un esito positivo il tuo! ti abbraccio
    forte forte! Valeria

    RispondiElimina
  5. Mmh, che delizia! ^__^ Anch'io in questi giorni ho provato l'abbinamento mele e bacche di Goji e l'ho trovato ottimo! Sei stata molto brava, anche la presentazione del piatto mi piace tantissimo... Complimenti come sempre! <3

    RispondiElimina
  6. Wow Ely, alla fine la prima idea è sempre quella migliore, ahahahahah. Mi piace olto il tuo impasto e credo che la tua contaminazione dia un tocco in più gradevolissimo a questo dolce. Brava, gran bel lavoretto ^_^
    Un abbraccio cara e buona giornata.

    RispondiElimina
  7. adoro lo strudel e la tua variante con cocco e bacche di goji mi piace veramente tanto!!
    buon venerdi
    vale

    RispondiElimina
  8. A me il cocco piace un sacco...Perciò approvo decisamente questa contaminazione!!!

    RispondiElimina
  9. bella questa rivisitazione dello strudel! avrà avuto un bel sapore fresco ed esotico!

    RispondiElimina
  10. Cara Ely, splendida interpretazione di un dolce che adoro...sono molto curiosa di provarlo così :) Grazie per la bellissima idea :) Ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
  11. Delizioso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! adorolo strudel di mele.. e mipiace l'idea di mettere uvetta e bacche di Goji.. e anche il cocco!!!! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  12. bellissima idea, una contaminazione davvero riuscitissima!

    RispondiElimina
  13. Buonissimo questo strudel e le foto lo rappresentano egregiamente, sono bellissime! :)

    RispondiElimina
  14. davvero un bellissimo e creativo strudel, complimenti Ely!!!

    RispondiElimina
  15. lo strudel di mele è in assoluto uno dei miei dolci preferiti. Bellissima la tua interpretazione!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  16. Con il cocco? Favoloso!!!!!!!!:)
    Un bacione Ely! Buon weekend!!!!

    RispondiElimina
  17. E' un'opera d'arte questo strudel,Vaty sarà più che soddisfatta!Che bella crosticina cara Ely,sempre bravissima sei!Un bacione!

    RispondiElimina
  18. complimenti!!!!e' uno strudel sublime, comme le foto! ottima anche la pasta!!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Buona. Esotica. Ma anche sana questa tua peculiarità cara Ely! Ti abbraccio e ti ringraziare per la meravigliosa ricetta! In bocca al
    Lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty, è stato un piacere partecipare!!!
      A presto...

      Elimina
  20. ...meno male che non 6 portata x queste preparazioni, altrimenti cosa facevi??? 6 eccezionale e troppo modesta!
    Questo strudel è fantastico e chissà che buon profumino :-P Non sai cosa darei x poterlo assaggiare :-D
    Buon we cara <3
    la zia consu
    ps: in bocca al lupo x il contest!

    RispondiElimina
  21. Sono due settimane che rimando la preparazione di uno strudel di mele che avevo promesso ad una collega di lavoro....e il tuo bellissimo risultato mi sprona a dire che DEVO cercare di farlo a tutti i costi, e invece anche sta settimana salta (febbre della piccola!)...insomma il mio strudel "non s'ha da fare"!!!!

    RispondiElimina
  22. Ely che sfizioso il tuo strudel, è un dolce al quale io non so dire di no e con il cocco che bontà! Buon w.e.!

    RispondiElimina
  23. Ciao!Sono stata attirata dal profumo del strudel.Molto interesante questa tua ricetta.

    RispondiElimina
  24. Lo strudel è sempre buonissimo ed una fetta non si rifiuta mai, così è ancora più intrigante!!

    RispondiElimina
  25. ti ho mai detto che lo strudel è uno dei miei dolci preferiti?! Questa versione è spaziale!

    RispondiElimina
  26. La tua pasta strudel è assolutamente perfetta, per non parlare del ripieno!!

    RispondiElimina
  27. I'll definitely be trying this! Thanks for sharing!

    RispondiElimina
  28. Che bello strudel, Ely! E che belle foto...anzi, bellissime :D
    Cosa darei per una bella fettona del tuo strudel, adesso!! :*
    un abbraccio e grazie della graditissima visita
    Incoronata.

    RispondiElimina
  29. vabbè che il tuo blog si chiama golosa tentazione ma qui esageriamo!! ^_____________^ ma io te lo rubo subito!!! le foto stupende!!

    RispondiElimina
  30. Mai visto uno strudel così! Chissà se riuscirò a mangiarne mai uno ;)

    RispondiElimina
  31. uno strudel particolarmente goloso e bellissimo...peccato non poter allungare una mano!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  32. Sei stata brava, io non ce l'ho fatta, peccato!!!
    Ma sai che questa contaminazione mi piace da morire, proverò sicuramente!!
    Un abbraccio, buona serata!!!

    RispondiElimina
  33. Menomale che c'è Vaty che ci ha dato l'opportunità di vedere così tante ricette 'contaminate'! Il tuo strudel con il cocco e le salutari bacche di goji è fantastico!

    RispondiElimina
  34. Il contest di Vaty ci ha regalato delle ricette mozzafiato! La tua è deliziosa!! Una delizia allo stato puro, si vede pur non conoscendo nemmeno il sapore delle bacche!!! un bacio Ely

    RispondiElimina
  35. un gâteau parfait avec un mélange de saveurs exotique bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  36. Che bella contaminazione! Cara Ely, hai avuto una bellissima idea: il tuo strudel ha un aspetto fantastico! In bocca al lupo.
    Baci

    RispondiElimina
  37. Ma che bello! Voglio mangiare tutto lo strudel!

    RispondiElimina
  38. Tesoro finalmente eccomi! e leggo che anche tu hai preparato una ricetta per la nostra amica:* io sono stata rinchiusa in casa tutto il fine settimana per organizzare l'articolo... pensavo di non farcela... splendida la tua proposta... un connubio da provare avvolto da una sfoglia che amo! complimenti tesoro e un caro abbraccio:*

    RispondiElimina
  39. Mmmm.... che goduria deve essere! :P Devi sapere che io amo lo strudel di mele... e amo il cocco... da poco, poi, ho provato questo binomio e ne sono rimasta entusiasta quindi non mi resta che provare! Poi le bacche di Goji sono fantastiche! Sei bravissima! :) Bacioni! :**

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...